Disoccupazione alle stelle: giovani sì, fessi no #RenziPeggiodiMonti

disoccupazionegiovanile-disoccupazione-italia-m5s-5stelleeuropa-bugierenzi.jpg


Disoccupazione giovanile. I dati di Eurostat parlano chiaro:

2012 Governo Monti: 35,3%

2013 Governo Letta: 40%

2014 Governo Renzi: 42,7%

(primo semestre) 2015 Governo Renzi: 44,2% (fonte Istat)

Il Bomba ha fatto peggio di tutti. E' incredibile, nessuno pensava che si potesse fare peggio di Mario Monti. Il Jobs Act serve solo a rendere più precaria la vita dei lavoratori. Dall'Europa, invece, prende formala la ricetta del Movimento 5 Stelle contro la disoccupazione giovanile. Nella relazione sulle "politiche in materia di competenze per la lotta alla disoccupazione giovanile" sono stati approvati gli emendamenti della portavoce Laura Agea. Adesso si deve voltare pagina.

Nella fascia 18-29 anni il tasso percentuale dei Neet (Not in Education, Employment, Training; ovvero giovani non studenti né occupati né in formazione), è salito negli ultimi dieci anni dal 22,8% al 31,1% (+8,3%).

La disoccupazione dei giovani si combatte prima di tutto a scuola. Le università devono essere aiutate a impiegare i fondi europei previsti per ricerca e sviluppo tecnologico. L'Italia è ultima in Europa per utilizzo dei fondi europei, eppure quelli sono soldi messi a disposizione degli italiani. Amministratori del Pd siete una iattura.

Tirocinio e apprendistato così come sono concepiti servono per aiutare gli amici dei partiti e non a formare i giovani. Oggi i tirocinanti sono considerati dalle imprese come una sorta di manovalanza a basso costo. Per ridurre i rischi di abbandono scolastico precoce è determinante superare le politiche di austerità. Inoltre, bisogna cambiare Garanzia Giovani che invece può contribuire ad aumentare l'occupazione giovanile. Il Movimento 5 Stelle ha proposto una semplificazione delle procedure amministrative di attuazione di Garanzia Giovani. Vanno cambiate le reali necessità occupazionali dei giovani e i settori di sviluppo lavorativo, puntando su economia sociale e verde, l'economia del futuro.

La stampa di regime manipola la realtà. Ecco come titolo "La Repubblica"




I giovani sanno quante risposte ricevono ogni volta che inviano un curriculum.


VIDEO. La portavoce Laura Agea spiega la differenza fra il Movimento 5 Stelle e il Partito Democratico. Le loro ricette hanno fallito!

Guarda anche ...


Ultimi video

Titolo