#SmascheriamoRenziFossile

renzi_rinnovabili-3.jpg


Solo a 14 ore di volo di distanza dall'Italia Matteo Renzi la poteva sparare così grossa sperando di passare inosservato. In Nevada, dove ha visitato "la centrale di energie rinnovabili più innovativa del mondo" costruita da Enel e Enel Green Power, ha dichiarato che "le rinnovabili vedono l'Italia tra i leader mondiali". Ahahahahah. Che faccia tosta! Renzi in Italia fa il tifo per le Trivelle, in America si scopre ambientalista.


#SmascheriamoRenziFossile con i numeri.

-60%. Nel 2014, primo anno del governo Renzi, gli investimenti nelle energie rinnovabili sono crollati del 60% rispetto all'anno precedente.

-19%. Nel 2014 il settore eolico ha perso 7mila posti di lavoro in due anni, pari al 19% dell'intera forza lavoro. Un massacro.

-149.278. Secondo i dati ufficiali del Gestore dei Servizi Elettrici, nel 2012 sono entrati in funzione quasi 150 mila nuovi impianti fotovoltaici. Due anni dopo appena 722! Renzi è riuscito ad azzerare un settore che era in crescita e che ci invidiavano nel mondo.


#SmascheriamoRenziFossile con le sue leggi.

DECRETO SPALMA-INCENTIVI con i tagli retroattivi che hanno ammazzato il settore delle rinnovabili in Italia.

DECRETO SBLOCCA-ITALIA che punta tutto su trivellazioni off shore e inceneritori anziché su solare ed eolico.

DECRETO MINISTERIALE FER. Nel 2015, subito dopo Natale, arriva l'ennesimo regalo alle lobby petrolifere con incentivi che prevedono per gli inceneritori una tariffa incentivante di 119 euro per MWh. Per un un impianto eolico o a biogas le tariffe sono molto meno vantaggiose.


#SmascheriamoRenziFossile con le parole del Coordinamento FREE (Coordinamento Fonti Rinnovabili ed Efficienza Energetica) che raccoglie oltre 30 associazioni del settore: "manca l'efficienza burocratica con processi autorizzativi che si trascinano per anni, manca il coordinamento amministrativo con Regioni che continuano a produrre misure in barba ai fondamentali principi costituzionali, manca una visione strategica, non comprendendo che con piccoli accorgimenti si potrebbe rinnovare nei prossimi anni almeno un terzo degli impianti esistenti portando ad un deciso incremento nella produzione e riducendo sensibilmente gli impatti sul territorio, manca in definitiva la fiducia, l'entusiasmo, il futuro".

Enel Green Power costruisce a 14 ore di volo di distanza una delle centrali rinnovabili più innovative al mondo. Bene. Quando in Italia?

Guarda anche ...


Ultimi video

Titolo