Quando il medico è un robot. #QuartaRivoluzioneIndustriale

robot_m5s_quartarivoluzioneindustriale.jpg


di Piernicola Pedicini, Efdd - Movimento 5 Stelle Europa

L'intelligenza artificiale e la digitalizzazione di molte professioni cambieranno l'economia e la nostra società per sempre. Parliamo di un processo che è già in atto e che deve essere controllato con strategia e visione politica. Il Movimento 5 Stelle vuole governare questo fenomeno che è irreversibile. Se oggi la politica decide di rinnegare il fenomeno della #QuartaRivoluzioneIndustriale rischia di regalare il futuro della nostra società a multinazionali pronte a sfruttare la tecnologia, non per ridistribuire ricchezza e benessere, ma per moltiplicare i loro affari. La quarta rivoluzione industriale è già iniziata nel mondo della sanità.

di Piernicola Pedicini

"Nell'ottobre 2011 due professori del Massachusetts Institute of Technology pubblicano l'ebook Race Against the Machine. Per la prima volta si mettono a confronto le curve della produttività e dell'occupazione dal secondo dopoguerra ad oggi. Il risultato è sorprendente.

GRAFICO. Nel 2000 l'anno di svolta: produttività e occupazione non crescono più omogeneamente. Perché?



Le due curve procedono in modo sostanzialmente parallelo fino a una certa data che i due studiosi battezzano "il grande disaccoppiamento". In quel momento la curva superiore - quella della produttività - continua a crescere mentre quella inferiore - quella dell'occupazione - perde colpi fino a cambiare rotta. Nel 2013 viene pubblicato un articolo di Frey e Osborne dell'Università di Oxford intitolato "Il futuro del lavoro". Nelle conclusioni si legge che circa metà dei posti di lavoro attuali sono ad alto rischio di automazione entro i prossimi vent'anni. Nell'ambito sanitario la quarta rivoluzione industriale è già iniziata. Ecco le principali novità:

Tug: è un parallelepipedo che consegna pasti in camera e porta lenzuola pulite e medicine ai pazienti. I robot sono degli operatori sanitari liberi di muoversi nelle corsie degli ospedali. Nel 2010 El Camino Hospital di Mountain View ne ha affittati 19 con un vantaggio economico di circa 350 mila dollari l'anno.

Farmacie: Nel 2011 viene aperta una farmacia all'interno dell'Università della California con un organico di zero persone e un robot! Le farmacie virtuali si diffondono in tutto il mondo.

Watson: E' capace di ingurgitare duecento milioni di pagine in pochi secondi, ricorda ogni parola ed è al corrente del contenuto dello studio scientifico uscito fino ad un minuto prima. La macchina, una volta alimentata con i dati del paziente, può fornire la diagnosi e consigliare più opzioni di trattamento sostituendo totalmente, ad esempio, la figura dell'oncologo".

Guarda anche ...


Ultimi video

Titolo