comunicato stampa.jpg

Comunicato stampa

"Per la prima volta nella storia della Quinta Repubblica, nessuno dei due candidati dei grandi partiti di centrosinistra e di centrodestra va al ballottaggio per l'Eliseo. I partiti tradizionali non sono più in grado d'intercettare la fiducia dei cittadini: questo è un primo dato politico da tenere in considerazione", così in una nota la delegazione M5S al Parlamento europeo.

"Fra due settimane i francesi sceglieranno il loro Presidente e questa scelta dovrà essere rispettata da tutti. Non saranno né il terrorismo mediatico né quello dei mercati a condizionare il popolo francese. Il M5S dialogherà con chiunque sarà il prossimo Presidente della Repubblica francese", aggiungono gli europarlamentari M5S.

"Una cosa è certa: la disastrosa gestione di Sarkozy e Hollande è stata archiviata, due presidenti che hanno contribuito ad affondare l'Europa e a spingere la Francia verso un cieco interventismo militare che ha contribuito a causare le pressioni migratorie sull'Italia", concludono gli eurodeputati.

Guarda anche ...


Ultimi video

Titolo