Internet gratis nei piccoli Comuni: aumentiamo le risorse

comuni-wifi-libero.jpg


di David Borrelli, Efdd - MoVimento 5 Stelle Europa.


"L'Europa non mantiene le sue promesse. Il Presidente della Commissione europea Juncker all'inizio del suo mandato aveva promesso connessioni Wi-Fi gratuite per i cittadini e i visitatori in spazi pubblici in tutta Europa. Bella idea, pochissime risorse.

La Commissione Industria, telecomunicazioni, ricerca ed energia del Parlamento Europeo ha approvato il piano WiFi4EU. Il piano della Commissione europea punta a risolvere la mancanza di una connettività omogenea in alcune regioni d'Europa e rappresenta una prima risposta ai bisogni dei cittadini, che molto spesso sono tagliati fuori a causa delle scarse infrastrutture, creando un vero e proprio divario digitale.

L'Unione europea ha stanziato per questo progetto 120 milioni di euro che saranno distribuiti tramite buoni, entro il 2020, agli enti pubblici locali che ne faranno richiesta e che intendono estendere la copertura Wi-Fi alle zone dove ancora non è presente.

Una delle priorità del MoVimento 5 Stelle è il Wi-Fi con accesso libero e gratuito ovunque. Sosteniamo dunque il progetto WiFi4EU, ma abbiamo insistito per un aumento del budget, poiché quello stanziato dall'Unione europea non è sufficiente a rispondere alle richieste di tutti i cittadini europei. La nostra proposta non è stata accolta e il Consiglio europeo punta a ridurre ulteriormente il budget. Ancora una volta purtroppo si ripete il solito copione: per salvare le banche e la finanza le risorse sono illimitate, quando si tratta di fare investimenti per i cittadini arrivano i tagli".

Guarda anche ...


Ultimi video

Titolo