giovani_lavoro_m5s_agea.jpg


di Laura Agea, Efdd - MoVimento 5 Stelle


"Abbiamo un sogno. Trasformare l'Italia in un Paese civile e restituire un futuro alle nuove generazioni. L'indagine 2017 sull'occupazione e sugli sviluppi sociali in Europa (Esde), pubblicata dalla Commissione, certifica il disastro italiano: quasi un giovane su cinque non studia, non ha e non cerca un lavoro. Lo studio mette in guardia sul loro futuro visto che con queste prospettive le nuove generazioni percepiranno "con tutta probabilità" pensioni da fame.

I giovani esclusi dal mondo del lavoro sono così tanti perché la classe politica che ha governato il Paese ha fallito. Questa è la ragione principale. I governi degli ultimi 20 anni non hanno fatto nulla per i giovani: i risultati ottenuti con le risibili misure messe in campo sono sotto gli occhi di tutti. Un fallimento completo. I giovani lasciano l'Italia in cerca di un futuro.


Dobbiamo andare alla radice del problema: l'austerity. Dobbiamo stracciare il Fiscal Compact e le regole dell'eurozona per rilanciare gli investimenti dello Stato. Solo così la politica potrà restituire un futuro alle giovani generazioni. Lo Stati deve essere il regista di una nuova visione strategica che dovrebbe puntare ad investimenti nell'economia verde e in quella circolare. Il futuro non può più aspettare.


IL FALLIMENTO DI GARANZIA GIOVANI IN ITALIA

Quanti giovani hanno trovato il posto di lavoro o hanno fatto uno stage grazie a Garanzia Giovani? Appena il 3% di quelli iscritti al programma. I dati sono un flop totale. Su 2.2 milioni di giovani italiani che non studiano e che non lavorano solo 410 mila si sono iscritti al piano 'Garanzia Giovani'". Di questi appena 160 mila sono stati poi contattati per un primo colloquio. Da qui al mondo del lavoro il passo è ancora più lungo. Appena 12.273 hanno effettivamente ricevuto un'offerta di lavoro, di stage o di formazione. Il 3%, appunto. Poiché l'Europa ha investito 1,5 miliardi per questo progetto, possiamo calcolare che ogni posto di lavoro o stage è costato oltre 12 milioni di euro. Soldi pubblici investiti malissimo. I soldi di Garanzia Giovani sono dei giovani, non di qualche coop in combutta con i politici. Abbiamo un sogno: restituire un futuro alle nuove generazioni. Questo sogno è molto vicino".

Guarda anche ...


Ultimi video

Titolo