comunicatostampaM5S.jpg


"Sull'Ilva il governo sta ingannando ancora una volta i cittadini. Tra promesse, proroghe e stanziamenti ancora tutti da verificare, lo stabilimento continua a generare perdite e soprattutto a inquinare. Taranto e tutta la Puglia sono stanchi di questi spot elettorali che non risolvono nulla e illudono solo operai e tarantini", così commenta l'eurodeputata Rosa D'Amato il protocollo firmato oggi con il commissario Corbelli che stanzia 40 milioni di euro per il risanamento ambientale di Taranto.

"Il Pd è alle comiche. Da un lato Calenda, oggi a Roma, incontra Emiliano e Melucci nel cosiddetto Tavolo Taranto. Dall'altro i Ministri De Vincenti e Galletti che, a Bari, si accordano con la commissaria Corbelli. Ci sono in pratica, due governi che riflettono due logiche Pd in eterno conflitto. Da qui al 4 marzo quanti di questi annunci ascolteremo?" si chiede D'Amato.

"Sono passati quattro anni dall'apertura della procedura d'infrazione europea ma da allora nulla è cambiato. Il governo e la Commissione europea sono complici della mancanza di sicurezza che si vive all'interno dell'Ilva e nel quartiere Tamburi di Taranto. Il Movimento 5 Stelle propone di usare i fondi europei per ridare futuro e speranza al Sud Italia malato di inquinamento. Riconvertire si deve!". conclude D'Amato.

Guarda anche ...


Ultimi video

Titolo