EMA-amsterdam-m5s-movimento-pedicini.jpg


Una visita ad Amsterdam e una lettera al presidente della Commissione europea. Vogliamo fare luce sull'assurdo caso dell'EMA - l'Agenzia europea per i medicinali - che ha visto Amsterdam vincere la concorrenza di Milano per la nuova assegnazione della sede. Una selezione avvenuta grazie all'ormai celebre sorteggio della monetina a seguito della presentazione dei dossier, con cui risulterebbe che la documentazione olandese su cui hanno votato gli Stati membri fosse ricca di parti mancanti, volutamente occultate in accordo con la Commissione, i cosiddetti "omissis" per le informazioni sensibili. Insomma, il classico pasticcio in salsa europea dove sembrerebbe essere stata premiata una direzione più "politica" che meritocratica.

Quindi, oltre all'interrogazione presentata la scorsa settimana, i portavoce hanno inviato una lettera proprio a Jean-Claude Juncker. Chiedendo di condividere con il Parlamento europeo, e con la massima urgenza, la documentazione completa e senza omissis presentata dal governo olandese. La vicenda dell'EMA non può finire così.

Resta sconcertante come il Governo italiano non abbia sollevato le criticità per tempo prima del voto. Milano stava giocando una partita strategica e nessuno nelle file dell'Italia ha sollevato dubbi sia sul metodo - che contemplava in ultima istanza l'assurdo sorteggio con la monetina -, sia sulle mancanze dei documenti di Amsterdam, evidenziati in una nota della documentazione distribuita prima del voto per la valutazione delle candidature.

L'Olanda ha chiaramente cercato di nascondere il fatto che la sede non sarebbe stata pronta prima della fine del 2019, mentre i criteri preferenziali di selezione indicavano che la sede sarebbe dovuta essere operativa entro fine marzo 2019, data di uscita del Regno Unito dall'UE. È necessario far luce su tutti questi aspetti e riportare Milano in corsa, per questo il 22 febbraio il portavoce Piernicola Pedicini sarà, con la Commissione ENVI, in visita proprio ad Amsterdam per avere informazioni aggiornate sullo stato di avanzamento del processo di trasferimento e sullo sviluppo del progetto di costruzione.

Guarda anche ...


Ultimi video

Titolo