BANCHE, VALLI (M5S): MANCA STUDIO D'IMPATTO AD ADDENDUM NPL

Valli_m5s.jpg

comunicato stampa

Nel corso di un'audizione al Parlamento Europeo, il Presidente del Consiglio della vigilanza unica BCE, Danièle Nouy, rispondendo alle domande dell'eurodeputato del Movimento 5 Stelle Marco Valli ha confermato che non è stato condotto alcuno studio d'impatto prima dell'adozione delle nuove disposizioni sugli NPL.

'È davvero inconcepibile come un cambiamento così invasivo sulla gestione del credito possa essere adottato senza valutare prima le eventuali ripercussioni negative sui prestiti e sull'economia reale. L'Addendum potrebbe incidere sulla stabilità stessa di singoli Istituti e sulla tenuta del nostro sistema bancario accelerando le scalate bancarie da parte dei grandi gruppi stranieri. Ma di questo non si è voluto minimamente tener conto", commenta Marco Valli.

"È davvero stupefacente che, mentre si intensifica l'azione della vigilanza contro gli NPL, il problema dell'esposizione in titoli di livello 2 e livello 3 continui a non figurare tra le priorità di supervisione per il 2018. La vigilanza bancaria europea sta sbagliando rotta", conclude l'europarlamentare del Movimento 5 Stelle.

Guarda anche ...


Ultimi video

Titolo