beghin_m5s.jpg


comunicato stampa

"Il Consiglio dell'Unione ha dato oggi il via libera alla Commissione Europea per iniziare i negoziati che porteranno alla creazione di una Corte multilaterale degli investimenti. Siamo molto preoccupati, si tratta di un tribunale globale al guinzaglio delle grandi e agguerrite lobby", dichiara l'europarlamentare del Movimento 5 Stelle Tiziana Beghin.

"L'Europa vuole rendere globali i tribunali speciali presenti già in alcuni trattati bilaterali, come il Ceta, e dare la possibilità alle multinazionali di fare causa e citare in giudizio quegli Stati che fanno leggi a favore dei cittadini e scomode per gli interessi delle lobby. Questa Corte può inoltre decidere se concedere o meno un cospicuo rimborso ogni volta che una legge a protezione di ambiente, salute o sicurezza danneggia una multinazionale. Non facciamo passare in sordina questo incubo per molti cittadini. Come ha votato l'Italia che era presente in Consiglio? Gentiloni risponda", concluda Tiziana Beghin.

Guarda anche ...


Ultimi video

Titolo