comunicato stampa

"E se Sarkozy non fosse l'unico? Alla luce dello scandalo tangenti che ha portato allo stato di fermo l'ex Presidente francese chiediamo verifiche e approfondimenti anche sui flussi di denaro che dalla Libia sono transitati in questi anni verso l'Italia", così l'europarlamentare del Movimento 5 Stelle Laura Ferrara commenta l'inchiesta su presunti finanziamenti illeciti libici della campagna elettorale del 2007.

"L'intervento militare del 2011 non ha cambiato l'influenza esercitata dall'Italia sulla Libia. I legami sono storicamente saldi. Quindi occorre fare chiarezza anche in Italia. Ricordiamo che Berlusconi aveva concesso le basi aeree italiane per bombardare la Libia, destabilizzando un Paese che adesso è alla mercé di bande di scafisti. Stiamo pagando a caro prezzo gli errori di politica estera del passato. E questa inchiesta mostra che non tutto è trasparente", conclude Ferrara.

Guarda anche ...


Ultimi video

Titolo