damato_altrafoto.jpg


comunicato stampa

"Siamo soddisfatti che la Commissione europea abbia inserito fra i criteri per l'assegnazione dei fondi europei anche quello della disoccupazione giovanile. Grazie a questo all'Italia verranno assegnati 2,4 miliardi in più rispetto alla programmazione precedente", così l'europarlamentare del Movimento 5 Stelle Rosa D'Amato commenta il pacchetto delle proposte di regolamento dei fondi strutturali per la programmazione 2021-2027 presentato dalla Commissione europea.

"Adesso ci aspettiamo fermezza nel mantenere la posizione assunta. Il negoziato sarà lungo e noi vogliamo salvaguardare le prerogative dell'Italia. La Commissione ha ascoltato i cittadini che chiedono più lavoro e più tutele. Nel Sud Italia troppi giovani emigrano o sono disoccupati. Va invertita la rotta", conclude D'Amato.

Guarda anche ...


Titolo