AQUARIUS, AGEA: DA ATTAL SOLO PREGIUDIZI, ITALIA HA GIÀ DATO

agea_m5s.jpg


comunicato stampa

"Dal 2014 al 2017 sono sbarcati in Italia ben 624.689 migranti. Nonostante dietro ogni sbarco ci sia uno scafista e un racket ben organizzato, l'Italia ha accolto e soccorso centinaia di migliaia di persone in fuga da guerre e miserie. Abbiamo già dato. È arrivato il momento di mettere nero su bianco le promesse e le pacche delle spalle ricevute da tutti i leader europei - Merkel e Macron in testa - che hanno più volte ammesso che l'Italia è stata lasciata sola. Adesso c'è un governo del cambiamento che non lo permetterà più. Gabriel Attal, portavoce del partito di maggioranza francese En Marche, si informi senza pregiudizi e faccia autocritica. I metodi utilizzati dal suo Paese a Ventimiglia e Bardonecchia non gli consentono di dare lezioni agli altri. Ci auguriamo che la Francia collabori con l'Italia in sede di Consiglio con l'obiettivo di raggiungere un compromesso che superi Regolamento di Dublino e applichi la solidarietà scritta nei Trattati con ricollocamenti obbligatori e automatici dei migranti sbarcati in Italia", così in una nota Laura Agea, capodelegazione del Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo.

Guarda anche ...


Titolo