isabella_adinolfi.jpg



comunicato stampa

"Oltre 550 mila cittadini europei hanno sottoscritto la petizione su change.org contro la direttiva europea sul copyright votata dalla Commissione Affari giuridici del Parlamento europeo. Questa mobilitazione è un forte un segnale che va ascoltato. I cittadini chiedono che Internet resti libero", così in una nota l'europarlamentare del Movimento 5 Stelle Isabella Adinolfi.

"Il testo votato in Commissione è obsoleto e non tiene contro delle tecnologie che stanno cambiando il modo di comunicare e informare. Gli europarlamentari del Movimento 5 Stelle saranno fra i 76 firmatari che chiederanno settimana prossima di riaprire la partita. Il Parlamento europeo si opponga a ogni forma di censura della libertà della rete", conclude Adinolfi.

Guarda anche ...


Titolo