corrao_m5s.jpg



comunicato stampa

"Non è l'Italia che vuole distruggere l'Europa, ma l'Europa che si sta autodistruggendo per colpa del suo egoismo e della sua incapacità di agire. Ancora una volta Oettinger ha perso una buona occasione per tacere. Chi è causa del suo mal pianga se stesso", così l'europarlamentare del Movimento Ignazio Corrao risponde al Commissario Ue al Bilancio Guenther Oettinger, che, secondo quanto riportato da Politico, avrebbe definito il progetto europeo in punto di morte.

"Dall'attuale establishment europeo ci aspettiamo una seria autocritica. Dichiarazioni improvvide come quelle di Oettinger dimostrano che evidentemente non è servita a nulla la lezione della Brexit, con milioni di cittadini inglesi che hanno voltato le spalle a questa Europa. Il Movimento 5 Stelle sta lottando a Bruxelles per cambiare registro puntando su investimenti, lotta alla povertà e contro quei Trattati commerciali dannosi per le regioni del Sud Europa. Per rilanciare l'Europa servono idee e uomini nuovi. Noi ci siamo", conclude Corrao.

Guarda anche ...


Titolo