savona_incotrostrasburgo.jpg

comunicato stampa

"La manovra del popolo garantisce investimenti e restituisce dignità ai cittadini. Le parole del Ministro Savona ci rassicurano. Non c'è nessuna marcia indietro, ma la precisa volontà di ridurre il debito attraverso la crescita e i tagli agli sprechi a cui lavorerà il team mani di forbici. Il tempo delle stangate e delle manovre lacrime e sangue è finito. Illustrando il documento di economia e finanza, il Ministro Paolo Savona ha confermato gli obiettivi che ci eravamo posti: bisogna fare di più sugli investimenti per rimettere in moto l'economia italiana che da troppi anni è in stagnazione. Il nostro è un sistema basato sulle esportazioni e sull'apertura dei mercati e quindi l'Italia ha bisogno di una Europa più forte e competitiva. Il cambiamento è in atto, vogliamo aprire una discussione seria sul futuro dell'Unione europea, non per distruggerla, ma per migliorarla e per renderla più vicina ai cittadini. Abbiamo, infine, molto apprezzato il riferimento che il Ministro Savona ha fatto sul ruolo del Parlamento europeo nei processi decisionali. Bisogna potenziare il ruolo dell'unica Istituzione eletta dai cittadini proprio per evitare pericolose fratture fra le Istituzioni europee e i cittadini", così una nota della delegazione al Parlamento europeo dopo l'incontro che si è tenuto a Strasburgo con il Ministro Paolo Savona.

Guarda anche ...


Titolo