corrao_m5s.jpg



comunicato stampa

"L'asta a doppio ribasso è una pratica sleale commerciale messa in atto contro i produttori agricoli. Con il voto favorevole al nostro emendamento della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo, si fa un altro passo nella giusta direzione. Aspettiamo il 22 ottobre per l'approvazione finale in plenaria, poi la palla passerà al Consiglio europeo dove gli agricoltori troveranno nel governo italiano un loro amico", così l'europarlamentare del Movimento 5 Stelle Ignazio Corrao.

"Con lo stop alle aste online a doppio ribasso combattiamo anche lo sfruttamento dei lavoratori e dei braccianti, si creano le condizioni per ridare dignità agli agricoltori e per ridare ai nostri prodotti agricoli e agroalimentari il giusto valore. Questa è una battaglia dedicata a tutte le vittime del caporalato in Italia e agli agricoltori a cui è stata tolta la dignità. Al Parlamento italiano il Movimento 5 Stelle sta lavorando su una bozza di legge per fermare le aste a doppio ribasso. La direttiva, infatti, lascia mano libera agli Stati membri di prevedere sanzioni e regole più rigide. E noi nella lotta al caporalato non faremo sconti a nessuno", conclude Corrao.

Guarda anche ...


Titolo