NO A FISCAL COMPACT IN DIRITTO UE, EFDD-M5S: "SEGNALE STORICO"

parlamentoeuropeointerno.jpg

Comunicato stampa


"E' un segnale storico che va nella direzione che auspichiamo da anni: il Fiscal Compact e le attuali politiche di austerità hanno prodotto soltanto disastri, è necessario un cambio di passo e con il voto di oggi forse anche altri se ne stanno accorgendo. Il no all'incorporazione del Fiscal Compact nel diritto dell'Unione europea va nella giusta direzione, ma è soltanto l'inizio", così in una nota la delegazione M5S al Parlamento europeo commenta il voto della Commissione problemi economici e monetari del Parlamento europeo.

"Ci sembrano fuori luogo le dichiarazioni trionfalistiche di alcuni esponenti del PD: oggi festeggiano la mancata introduzione del Fiscal Compact nel diritto dell'Unione, ma sono gli stessi che hanno votato per l'inserimento del pareggio di bilancio in Costituzione. Ci rallegriamo che almeno oggi riconoscano che quell'accordo è una follia vera e propria", conclude la nota.

Guarda anche ...


Titolo