agealaura.jpg

comunicato stampa

"In ventidue Paesi europei su ventotto il salario minimo è legge. L'Italia non è fra questi. Ringraziamo il Ministro Luigi Di Maio per l'iniziativa politica che colmerà nel 2019 questo vuoto alla base del vergognoso fenomeno dei cosiddetti working poor. Il Pd che ci critica, che ha fatto finora per i lavoratori?", si chiede l'europarlamentare del Movimento 5 Stelle Laura Agea.

"In Italia i giovani sono sempre più in difficoltà e troppo spesso sono costretti a emigrare per trovare un posto di lavoro dignitoso. Tutto questo nel 2019 cambierà: il salario minimo non sarà più un'utopia. Tutto il mio sostegno va dunque all'iniziativa di Di Maio, che oggi ha incontrato al Ministero dello Sviluppo economico 33 associazioni di imprese: il cambiamento che vogliamo passa anche attraverso il dialogo costante e concreto con i nostri cittadini", conclude Laura Agea.

Guarda anche ...


Titolo