agea.png


comunicato stampa

"Il dialogo fra la Commissione europea e il governo italiano è a un punto di svolta. Vi invitiamo a far prevalere il buon senso. Non attaccatevi ai decimali quando c'è un popolo intero che chiede cambiamento", così la capodelegazione del Movimento 5 Stelle Laura Agea si è rivolta ai Commissari Moscovici e Dombrovskis durante la loro audizione al Parlamento europeo.

"Siamo orgogliosi della manovra italiana e delle misure che contiene. Il debito pubblico italiano non è il risultato di disavanzi primari scellerati ma è dovuto principalmente alle politiche sbagliate dei governi precedenti e alla crescente spesa per interessi. Da troppi anni l'Italia è fanalino di coda in Europa per crescita economica. Serve un cambio di passo che la Commissione dovrebbe sostenere perché è interesse di tutti avere un'Italia più forte in Europa", ha aggiunto Agea.

Guarda anche ...


Titolo