evi_m5s.jpg

comunicato stampa

"È iniziata la missione di due giorni a Valledora, in provincia di Biella, che vede impegnata la Commissione Petizioni del Parlamento europeo. Nostro obiettivo è quello di acquisire informazioni sullo stato, purtroppo gravissimo, in cui si trovano le falde acquifere. A Valledora, per colpa di numerose discariche e cave, la salute umana e l'ambiente sono messi costantemente a rischio: ecco perché è doveroso dar voce alla petizione-denuncia del sindaco di Tronzano Vercelese, Andrea Chemello, impegnandoci in prima persona nell'acquisizione di dati utili per contrastare l'inquinamento delle falde", dichiara Eleonora Evi, europarlamentare del Movimento 5 Stelle.

"Sono fiduciosa che la delegazione del Parlamento europeo potrà raccogliere le istanze dei firmatari della petizione e fornire raccomandazioni puntuali alla Regione Piemonte a tutela di ambiente e salute dei cittadini. La strada da percorrere è quella di una gestione dei rifiuti secondo le regole dell'economia circolare", conclude l'eurodeputata.

Guarda anche ...


Titolo