damatocastaldo.jpg

comunicato stampa

"Grazie ai nostri emendamenti, inseriti nei compromessi approvati oggi dalla Commissione per lo Sviluppo regionale del Parlamento europeo, siamo riusciti a evitare l'ennesimo scippo per le Regioni transfrontaliere e per quelle che utilizzano i programmi della cooperazione territoriale europee. Le risorse per la cooperazione territoriale della prossima programmazione si attestano infatti a 10,1 miliardi di euro e i programmi di cooperazione marittima vengono salvaguardati. La proposta della Commissione europea prevedeva invece tagli fino a 800 milioni di euro", dichiarano in una nota gli europarlamentari del Movimento 5 Stelle Rosa D'Amato e Fabio Massimo Castaldo, relatore per la Commissione Affari Esteri del Parlamento europeo.

"Se la Commissione europea cerca risorse per il bilancio allora si concentri sui troppi sprechi, privilegi e spese amministrative eccessive presenti in Europa. Vigileremo affinché il voto di oggi venga confermato nei mesi successivi durante i triloghi con il Consiglio e la Commissione. Le Regioni del Nord e quelle del Sud non vanno penalizzate", concludono i due europarlamentari.

Guarda anche ...


Titolo