agea.png

comunicato stampa

"Antonio Tajani dovrebbe informarsi meglio. Il decreto sul reddito di cittadinanza prevede obblighi formativi e controlli anti-furbetti. Le sue parole sono offensive verso quei 5 milioni di italiani che vivono sotto la soglia di povertà e rappresentano una mancanza di rispetto verso tutti quei cittadini europei che da anni usufruiscono di un sostegno al reddito simile a quello varato in Italia. A Tajani diciamo: si informi", dichiara l'europarlamentare del Movimento 5 Stelle Laura Agea.

Guarda anche ...


Titolo