castaldoagea.jpg

comunicato stampa

"Con il reddito di cittadinanza l'Italia non è più fanalino di coda in Europa nella lotta alla povertà. Eravamo, assieme alla Grecia, l'unico Paese europeo a non prevedere nessuna misura concreta di reinserimento attivo nel mercato dei lavoratori disoccupati e di lotta alla povertà: oggi invece restituiamo dignità a milioni di italiani abbandonati dai partiti", così in una nota gli europarlamentari del Movimento 5 Stelle Fabio Massimo Castaldo e Laura Agea.

"Nostro prossimo obiettivo politico è rafforzare il pilastro sociale europeo con politiche espansive che favoriscano la crescita e riforme strutturali socialmente responsabili che rimettano al centro il benessere dei cittadini. La manovra del popolo, approvata in Italia, è un modello per tutti i cittadini europei perché redistribuisce ricchezza, combatte i privilegi e restituisce la dignità scippata dai partiti dell'establishment. Con noi l'Italia è più forte e l'Europa cambia", concludono Castaldo e Agea.

Guarda anche ...


Titolo