ferraralaura.jpg


comunicato stampa

"A fronte del lavoro di cooperazione portato avanti dal nostro Premier Conte, che dimostrano come la cooperazione e la solidarietà tra Stati membri sia realizzabile concretamente e possa andare oltre le parole, l'irremovibilità di Malta sarebbe davvero ingiustificabile oltre che imbarazzante.
È arrivato il momento che tutti gli Stati membri dell'UE facciano la loro parte", così scrive su Facebook l'europarlamentare del Movimento 5 Stelle Laura Ferrara.

"Abbiamo sempre ribadito che salvare vite nel Mediterraneo sia un inderogabile dovere morale, prima ancora che giuridico. Tuttavia, ognuno deve fare la propria parte senza esasperare la cittadinanza ospitante in logoranti guerre tra poveri. Il lavoro diplomatico del premier Conte darà i suoi frutti: da anni chiediamo un meccanismo di ricollocamento automatico ed obbligatorio dei migranti tra tutti gli Stati membri dell'UE. La nostra proposta contiene la ripartizione per quote che tiene conto di tre parametri: PIL, popolazione e tasso di disoccupazione", conclude Ferrara.

Guarda anche ...


Titolo