agea.png

comunicato stampa

"Voglio esprimere la mia grande soddisfazione per l'accordo raggiunto in trilogo sulla terza e ultima parte di revisione della direttiva cancerogeni. Questo accordo dimostra come il lavoro svolto dal Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo porta a risultati importanti a garanzia della salute dei lavoratori", dichiara l'europarlamentare del Movimento 5 Stelle Laura Agea, relatrice del provvedimento.

"Grazie a questa revisione miglioreranno le condizioni di lavoro a lungo termine di oltre un milione di lavoratori europei, evitando più di 22.000 casi di problemi di salute legati al lavoro. Per noi era prioritario garantire, oltre alla salute dei cittadini, incentivi e strumenti digitali per PMI e microimprese per sostenerle nel raggiungimento della conformità ai nuovi obblighi. Sono lieta infine che la Commissione Ue debba ora valutare il problema dei lavoratori esposti a sostanze cancerogene e mutagene derivate da farmaci pericolosi, compresi i citotossici, impegnandosi con una proposta legislativa in merito. Il voto finale è previsto nella plenaria di marzo", conclude Agea.

Guarda anche ...


Titolo