castaldo_m5s.JPG

comunicato stampa

"Il tentativo antidemocratico e illegittimo di PPE, S&D e Alde è fallito. Nonostante le manovre per impedirne persino la discussione in aula, gli emendamenti di modifica del regolamento del Parlamento europeo che avrebbero conferito alla maggioranza del Parlamento europeo il potere di decidere della vita dei gruppi politici scomodi sono stati respinti. Vince la democrazia, vincono i cittadini", così dichiara l'europarlamentare del Movimento 5 Stelle Fabio Massimo Castaldo.

"Grazie all'impegno del Movimento 5 Stelle siamo riusciti a garantire, anche nel prossimo Parlamento, il lavoro dei gruppi di opposizione. Il Parlamento europeo è l'unica istituzione direttamente eletta dai cittadini e i suoi poteri vanno rafforzati e non, come vorrebbe qualcuno, indeboliti censurando i gruppi scomodi per il mainstream. Questo voto è una crepa evidente al sistema: a maggio le forze che tentano di imporsi con questi sotterfugi contrari al pluralismo e alla volontà popolare dovranno fare i conti con la realtà. Dopo l'Italia, anche il cambiamento in Europa è più vicino", conclude Castaldo.

Guarda anche ...


Titolo