piernicolapedicini.JPG

comunicato stampa

"Il sistema finanziario attuale accontenta le banche, che speculano tranquillamente facendo rientrare i capitali, e accontenta gli Stati che piazzano i loro titoli. Resta esclusa però l'economia reale perché le imprese non hanno più accesso al credito. E dove non c'è accesso al credito cresce la disoccupazione che ha raggiunto livelli spaventosi proprio in quei paesi ad alto debito pubblico come la Grecia, la Spagna e l'Italia", così l'europarlamentare del Movimento 5 Stelle Piernicola Pedicini si è rivolto al Presidente della BCE Mario Draghi durante un dibattito al Parlamento europeo.

"Durante il mio intervento ho chiesto a Draghi se la BCE abbia intenzione di azzerare il meccanismo dello spread che danneggia le economie di Stati Membri come l'Italia e indebolisce anche lo stesso progetto europeo. Mi spiace constatare che il Presidente della BCE non abbia risposto nel merito. Ha perso un'occasione per fare chiarezza", conclude Pedicini.

Guarda anche ...


Titolo