adinolfi.png

comunicato stampa

"La prossima riunione del Coreper, venerdì 8 febbraio, sarà quella decisiva per la direttiva copyright. Come ribadito da Luigi Di Maio, per l'Italia è imprescindibile che la rete resti libera e neutrale", dichiara l'europarlamentare del Movimento 5 Stelle Isabella Adinolfi.

"La nostra posizione non cambia, è anacronistico e pericoloso prevedere l'introduzione di una "link tax", nonché fissare delle norme che avrebbero come effetto concreto quello di spingere gli operatori del web a mettere in piedi un sistema di filtri automatici. Per questo è auspicabile che il Consiglio adotti una posizione capace di salvaguardare i diritti fondamentali dei cittadini/utenti, a cominciare dalla libertà di espressione. Inoltre, va favorita la nascita di una vera data economy europea rendendo obbligatoria l'eccezione riguardante il text and data mining", conclude Adinolfi.

Guarda anche ...


Titolo