damato_altrafoto.jpg

comunicato stampa

"I programmi di riconversione economica sono la dimostrazione di una presa di coscienza collettiva e della volontà di guardare al futuro su tematiche importanti: transizione energetica, economia circolare, rivoluzione del digitale. Gli Stati membri dell'Ue devono investire in questa ristrutturazione urbana che può essere una leva per le PMI che operano nel settore dei trasporti puliti e delle energie rinnovabili, consentendo la creazione di nuovi posti di lavoro. Le risorse ci sono", dichiara Rosa D'Amato, europarlamentare del Movimento 5 Stelle, nel corso di un evento organizzato dal Segretariato STOA che si è tenuto oggi al Parlamento europeo e che ha messo intorno allo stesso tavolo politici, amministratori locali e rappresentanti della Commissione europea e della Bei.

"Le aree più svantaggiate del Sud Italia hanno l'opportunità, tramite questi interventi, di ridurre il gap rispetto alle regioni più ricche d'Europa, attraverso un percorso che permetta di esaltare la vocazione dei territori. Negli ultimi anni sono stati attivati con successo vari programmi in Puglia, Campania, Basilicata, Abruzzo, Molise. Questi esempi virtuosi dimostrano che cambiare paradigma economico con un'attenzione all'ambiente e alle generazioni future è possibile, e che la strada da percorrere è questa", conclude D'Amato.

Guarda anche ...


Titolo