evi_m5s.jpg

comunicato stampa

"Accolgo con soddisfazione la pronuncia della Corte di Giustizia Europea che boccia l'assegnazione del marchio biologico alla carne halal. Se si parla di biologico i cittadini si aspettano che determinate regole di benessere animale siano state rispettate. Dunque ritengo che la Corte non poteva che esprimersi in questo modo per preservare e giustificare la fiducia dei consumatori nei prodotti etichettati come biologici", dichiara Eleonora Evi, europarlamentare del Movimento 5 Stelle.

"Da notare, inoltre, che se in Europa l'abbattimento senza stordimento è permesso, questo avviene solamente a titolo di deroga e unicamente al fine di non limitare la libertà di religione. Mi auguro comunque che si arrivi a vietare del tutto la pratica dell'abbattimento senza stordimento: a mio parere, nessuna considerazione, neanche di natura religiosa, la giustifica", conclude Evi.

Guarda anche ...


Titolo