damato_altrafoto.jpg

comunicato stampa

"In Europa ci sono 27-28 partner e tutti hanno pari diritto. Non ci devono essere Paesi di serie A e Paesi di serie B. Ben vengano le proposte ma si decide tutti insieme", così l'europarlamentare del Movimento 5 Stelle Rosa D'Amato commenta la bozza franco-tedesca per un fondo dell'eurozona.

"Ci opponiamo a qualsiasi tipo di condizionalità relativa alla governance economica. È finito il tempo delle riforme calate dall'alto che portano solo svalutazione salariale e liberalizzazione del mercato del lavoro. Il Movimento 5 Stelle propone di andare alla radice del problema e rivedere profondamente la ratio stessa del collegamento tra semestre europeo e riforme strutturali, cancellando ogni previsione di penalizzazioni ingiuste per i territori e tutti i cittadini. Solo una politica di investimenti espansionistica può essere parte della soluzione dei problemi dell'Europa", conclude D'Amato.

Guarda anche ...


Titolo