piernicolapedicini.JPG

comunicato stampa

"L'approvazione della relazione sulla direttiva sull'utilizzo sostenibile dei pesticidi dei pesticidi è un buon risultato, adesso tutto dipenderà dalle reazioni della Commissione. I nostri due emendamenti sulla questione dei pesticidi contraffatti e sui prodotti agricoli importati trattati con sostanze chimiche vietate o soggette a restrizioni sono stati adottati a larga maggioranza. Ci dovrebbero essere più controlli, altrimenti è davvero inutile parlare di uso sostenibile dei pesticidi all'interno dell'Unione", dichiara l'europarlamentare del Movimento 5 Stelle Piernicola Pedicini.

"Chiediamo, inoltre, che i pesticidi vengano vietati entro una distanza considerevole dalle abitazioni, dalle scuole, dai campi di gioco, dagli asili nido e dagli ospedali. È un dato di fatto che l'agricoltura, almeno nel modello intensivo odierno, provochi un inquinamento da pesticidi e abbia un forte impatto sull'aggravamento dei cambiamenti climatici. Bisogna aiutare gli agricoltori ad abbracciare la transizione verso una progressiva riduzione dell'uso di pesticidi: l'uso dei pesticidi può essere ridotto in modo significativo senza impatti negativi sul rendimento. Ho incontrato moltissimi agricoltori che già vivono come una normalità il non utilizzo di pesticidi o altri contaminanti chimici. Il biologico 100% è una realtà, soprattutto in Italia dove il consumatore premia il prodotto di qualità", conclude Pedicini.

Guarda anche ...


Titolo