evi_m5s.jpg

comunicato stampa

"Vogliamo cambiare il modello di produzione e consumo prevalente in Italia e in Europa, abbracciando in pieno l'economia circolare. Ecco perché lavoreremo durante la prossima legislatura al Parlamento europeo per rimuovere i vincoli di bilancio da tutti quegli investimenti finalizzati alla lotta dei cambiamenti climatici. Il dossier del WWF "Italia chiama Europa - l'Ambiente Ritrovato" fotografa le criticità da affrontare e le opportunità da cogliere affinché l'Italia sia in prima linea in Europa nella tutela dell'ambiente e nella lotta ai cambiamenti climatici", dichiara Eleonora Evi, eurodeputata del Movimento 5 Stelle, intervenuta oggi a Roma alla presentazione nazionale del dossier del WWF.

"In questi 5 anni al Parlamento Europeo il Movimento 5 Stelle è stata la forza politica italiana più attiva su questi temi. Allo stesso tempo è sotto gli occhi di tutti come il ministro Costa abbia impresso un radicale cambio di passo al Paese, come dimostrano, tra l'altro, le iniziative contro la plastica monouso, la posizione ambiziosa sui nuovi regolamenti per le emissioni dei veicoli e quelle per tutelare la biodiversità. A differenza delle altre forze politiche, abbiamo sempre affrontato con serietà e ambizione l'emergenza climatica e la transizione ecologica. Il vero cambiamento riparte da qui", conclude Evi.  

Guarda anche ...


Titolo